Profilo Utente | Argomenti Attivi | Iscritti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
 All Forums
 MULTE: VERBALI e RICORSI - RICHIESTE di AIUTO
 RICHIESTE DI AIUTO - MULTE SUI MEZZI PUBBLICI
 [Roma-Metro B] Multa nella stazione
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 30/01/2007 :  01:19:35  Show Profile  Reply with Quote
Salve,

volevo sottoporre alla vostra attenzione il seguente fatto:
poco prima della prossimità dell'uscita della metro B, i cancelletti per intenderci e non l'uscita all'esterno dalla stazione, venivo fermato da un agente che con tesserino che indicava la qualifica di poliziotto dell'atac, tale si era definito, il quale m'infliggeva, la multa con sommario verbale di accertamento per essere sprovvisto del titolo di viaggio.

Il verbale originale compilato dall'agente è stato da me firmato, ma nella la copia da me in possesso,non è presente il numero di vettura dal quale provenivo, non è presente la firma de "il verbalizzato", non è presente un documento d'identità(sono stato identificato per mezzo del numero della mia sim card della tim, nelle avvertenze sul retro di questo verbale nella parte "Relata di notificazione atac s.p.a." non è presente alcun dato, alcuna firma del verificatore,nessuna data di accertamento e nessuna firma del verbalizzato.

Cosa si può fare? Un ricorso è possibile?

A prescindere dalla situazione di sicura infrazione a me pare ci siano presupposti per nullità/annullabilita/vizi dell'atto

Grazie in anticipo

paoluzim
*Staff Expert S&M

1899 Posts

Posted - 30/01/2007 :  10:05:11  Show Profile  Reply with Quote
posta o pubblica integralmente il verbale o quello che ti hanno lasciato omettendo i dati sensibili

racconta meglio i fatti

con quello che hai scritto sopra c'è poco per aiutarti

Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 30/01/2007 :  13:38:21  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by paoluzim

posta o pubblica integralmente il verbale o quello che ti hanno lasciato omettendo i dati sensibili

racconta meglio i fatti

con quello che hai scritto sopra c'è poco per aiutarti




Ok appena lo trasformero in formato elettronico lo metto online

Grazie
Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 30/01/2007 :  15:56:39  Show Profile  Reply with Quote
Chiedo scusa,
al di la degli appigli che sicuramente potrebbero sussistere...
Ma e' anche vero, nell'interesse della Collettività tutta, che i biglietti sui mezzi pubblici vanno pagati.
Non vorrei certo immaginare che lo scopo del Forum sia quello di fornire degli escamotage per chi deliberatamente decide di non pagare il biglietto.

Ciao

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 30/01/2007 :  17:06:35  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Silvio Di Egid_i_o

Chiedo scusa,
al di la degli appigli che sicuramente potrebbero sussistere...
Ma e' anche vero, nell'interesse della Collettività tutta, che i biglietti sui mezzi pubblici vanno pagati.
Non vorrei certo immaginare che lo scopo del Forum sia quello di fornire degli escamotage per chi deliberatamente decide di non pagare il biglietto.

Ciao


Sono d'accordo in linea di principio, purtroppo ero sprovvisto del biglietto.

Nonostante ciò il vizio di un atto è un'altra storia:è la negligenza da parte di un'accertatore/ente che è requisito di una giusta procedura su di un atto.


spero convenga a ciò, per il resto hai pienamente ragione :)
Go to Top of Page

karmen
*Staff Forum S&M

1628 Posts

Posted - 30/01/2007 :  23:27:50  Show Profile  Reply with Quote
a me 'sto topic mi pare un fake.....

SENTENZE: Giudice di Pace|Corte di Cassazione|Tribunali Amministrativi Regionali|Corte Costituzionale
SITI UTILI: BOXER homepage|RUGAZIE homepage|VITOSILI homepage
Per inserire link dei verbali o delle foto: Procedura consigliata
Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 30/01/2007 :  23:37:47  Show Profile  Reply with Quote
Damme tempo e metto il doc, ma quale fake!!!!

Frontehttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_new-1.jpg
Retrohttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_retro.jpg

Edited by - ledwallet on 31/01/2007 00:11:44
Go to Top of Page

paoluzim
*Staff Expert S&M

1899 Posts

Posted - 30/01/2007 :  23:40:38  Show Profile  Reply with Quote
e allora procedi perchè la legge regionale sul trasporto pubblico locale del lazio è un po' lacunosa sulla definizione della cessazione dell'obbligo di mantenimento del titolo di viaggio

poi ci sono i vizi già correttamente notati da te


per zio Silvio: non vogliamo fornire escamotage per aggirare il pagamento del biglietto, bensì vorremmo che la stessa precisione e diligenza che viene richiesta al cittadino utente, sia adottata dall'ente/società erogatrice dei servizi

Edited by - paoluzim on 30/01/2007 23:43:08
Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 31/01/2007 :  00:15:30  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by ledwallet

Damme tempo e metto il doc, ma quale fake!!!!

Frontehttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_new-1.jpg
Retrohttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_retro.jpg



Messi i file spero sia piu' chiaro ;)

I vizi a mio avviso sono nella parte retro dove non è stata fatta la compilazione; anche nella parte fronte è stata omessa la vettura: se un verbale permette di porre la localita, perche' non porre anche la vettura??!Vabbe, magari una esagerazione.

Come documento di riconoscimento è stao posto il seriale della mia sim card, dato che non ero in possesso di documento di riconoscimento.

cmq a voi le opinioni, ciao

P.S. X zio Silvio: sono d'accordo con pauluzim, il cittadino,me, erra, ma anche questo caso è un'evidente negligenza dell'accertatore....probabilmente non gli andava di scrivere e riempire tutti campi disponibili nel verbale, però di chiedere il denaro sull'unghia per farmi avere la riduzione ridotta quella voglia l'ha avuta....accertatore diligente...insomma sicuramente in buona fede ma sempre per metà,scusate l'ironia.

Edited by - ledwallet on 31/01/2007 00:26:20
Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 31/01/2007 :  10:12:32  Show Profile  Reply with Quote
Mi dispiace ..Volevo solo dire la mia senza scendere in polemica.
Considerato che cosi non e' stato, posso aggiungere che sicuramente lo scopo del Forum non è quello di fornire aiuti a chi non paga il biglietto.
Il biglietto VA PAGATO.
Non mi sembra certo un buon argomento sposare la tesi della stessa


"precisione e diligenza".
Anche perche' un biglietto di viaggio sicuramente NON rappresenta una palese vessazione cosi come avviene per molte infrazioni al C.d.S..

"""Come documento di riconoscimento è stao posto il seriale della mia sim card, dato che non ero in possesso di documento di riconoscimento."""
..--Anche in questo caso l'accertatore ha peccato di leggerezza, in quanto poteva benissimo chiedere ausilio e farti accompagnare presso un Ufficio di P.G. ed accertare la tua identità personale.

Ciao

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

karmen.1
Moderatore

52 Posts

Posted - 31/01/2007 :  11:05:41  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by ledwallet

Damme tempo e metto il doc, ma quale fake!!!!

Frontehttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_new-1.jpg
Retrohttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_retro.jpg



ehm, scusa......
è che non di rado capitano dei burloni, che si divertono a postare situazioni e fattispecie strane solo per vedere le reazioni....

comunque, come giustamente accennata da Paoluzim, occorrerebbe dare un'occhiata alle normative locali ATAC in materia di obbligo di conservazione del titolo di viaggio....se non sussistono norme specifiche che obbligano a conservare il biglietto oltre il tempo della corsa, allora si può sostenere che l'accertamento è avvenuto in difeto dei presupposti - ossia, l'agente era legittimato a procedere solo se ti avesse fermato sul mezzo o in salita o in discesa, non anche dopo svariati minuti (potresti averlo buttato via....potresti essere uscito e poi rientrato....).

ma per essere sicuro bisogna vedere le regolamentazioni....

@Silvio - al di là degli "escamotage", certo che per come è organizzato il servizio pubblico di linea a Roma (autisti di bus ubriachi di giorno), meno si ingrassano a spese dei contribuenti meglio è....

Ledwallet, scusa ancora, nei prossimi giorni cerco di approfondire con le normative ATAC...

ciao

Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 31/01/2007 :  11:32:55  Show Profile  Reply with Quote
Caro Karmen (Nipotino),
potete avere tutte le ragioni di questo mondo piu' o meno da me condivisibili...Ma resta comunque il fatto che io non saro' mai d'insegnamento nell'affermare ai miei figli, tu non pagare il biglietto, che poi papa' con il suo o con l'altrui sapere trova il cavillo giuridico.

ps: se tutti decidessero di non pagare il biglietto "ingrassare" che succederebbe? l'Ente o e' costretta a fermare il servizio o a chiedere sovvenzioni allo Stato...Con il risultato finale che sono sempre i fessi a pagare.

Ciao

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 31/01/2007 :  12:38:06  Show Profile  Reply with Quote
Ciao ancora,

comunque sia non volevo far aprire una polemica sul pagamento o meno del biglietto, che ripeto è giusto pagarlo, era solo per osservare che l'atto di notifica, a mio avviso, che è contestabile e nella fattispecie, convenire con la comunita' queli fossero le stesse da imputare sull'eventuale ricorso come punti per l'invalidità/annulamento/qualsiasi altra causa che renda l'atto nullo.

Grazie

P.S. scusate se ho dato modo di creare polemica, volevo solo informazioni utili
Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 31/01/2007 :  12:55:03  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by karmen

Ledwallet, scusa ancora, nei prossimi giorni cerco di approfondire con le normative ATAC...

ciao




Grazie Karmen, la tua predisposizione mi conforta e spero di saperne di più per fare il mio ricorso che in realtà stavo già compilando come bozza che eventualmente, previa cancellazione dati sensibili, potrei inserire.

Grazie ancora a te delle risposte, ama anche al resto della comunità del forum ;)
Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 31/01/2007 :  12:59:11  Show Profile  Reply with Quote
Per Karmen e Paoluzim

http://www.atac.roma.it/


"""Dove utilizzarlo
all'interno del territorio del Comune di Roma:
- su bus, tram, filobus e sui bus Cotral
- sulle metro A e B (per una sola corsa anche su entrambe le linee senza oltrepassare i tornelli)
- sui treni regionali Met.Ro: Roma–Lido, Roma–Viterbo, Roma–Pantano
- sui treni regionali Trenitalia (per una sola corsa, in unico senso di marcia, in seconda classe)

Ricordati di...
Per essere valido il titolo di viaggio deve essere timbrato: sempre all’inizio del viaggio e quando si trasborda in metropolitana (prima della scadenza del 75’ minuto il biglietto deve essere ritimbrato ed è valido fino alla fine del viaggio). Le convalidatrici sono installate:
- su bus, tram, filobus e sui treni delle linee Roma–Pantano e Roma–Viterbo
- nelle stazioni ai tornelli di accesso a metropolitana, ferrovia regionale Roma–Lido e ferrovie regionali Trenitalia.

Finchè si è sui mezzi di trasporto, all'interno delle stazioni della metropolitana e delle ferrovie regionali il titolo di viaggio deve essere conservato e mostrato a richiesta del personale di controllo."""

ps: per ledwallet, ci mancherebbe nessuna polemica, i Forum sono belli anche per questo ampio spazio di liberta' d'opinoni

Ciao



Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

paoluzim
*Staff Expert S&M

1899 Posts

Posted - 31/01/2007 :  13:43:58  Show Profile  Reply with Quote
senza considerare quello che viene scritto sul sito atac, che è ovviamente di parte, andiamo a leggere la Legge Regionale


L.R. 03 Dicembre 1982, n. 52
Disposizioni concernenti le tariffe dei pubblici servizi di trasporto di interesse regionale.

...
Art. 10

1. Gli utenti dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale sono tenuti a munirsi di idoneo titolo di viaggio e a conservarlo per la durata del percorso sino alla fermata di discesa, nonché ad esibirlo a richiesta del personale di vigilanza.


Il problema sta proprio nel definire correttamente se la fermata di discesa sia tutta la proprietà di metroferro (quindi fino ai tornelli) ovvero sia esclusivamente il marciapiede sul quale si scende dal convoglio della metro

insomma, quando posso, dopo essere sceso dal mezzo, liberarmi del biglietto ???
ovviemente non lo dobbiamo chiedere a metroferro, ma dobbiamo capire quale sia la risposta a termini di legge




per riprendere un discorso fatto precedentemente, vorrei solo far notare che contrariamente a quanto ho sempre pensato e a quanto ci hano fatto sempre credere, i proveni dei biglietti serono veramente poco a migliorare la qualità del servizio pubblico a roma

dai dati del bilancio atac, infatti, si può leggere che il cosiddetto "sbigliettamento" (proventi dai biglietti) contribuisce a detto bilancio per una percentuale INFERIORE al 10 %

ciò che conta per queste società sono i finanziamenti europei, statali o regionali

Edited by - paoluzim on 31/01/2007 13:47:06
Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 31/01/2007 :  14:17:43  Show Profile  Reply with Quote
Ho ragione logica e giuridica da ritenersi fino ai tornelli.
Suffragato dal fatto stesso che li! vi e' una vera e propria volontà di delimitare quello che è lo spazio pertinente la giurisdizione di "Metroferro".
Altrimenti quale sarebbe il diverso confine, se non quello che ha tutte le caratteristiche di un varco? non credo che sia stato messo li tanto per arredo.

Ciao




Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

paoluzim
*Staff Expert S&M

1899 Posts

Posted - 31/01/2007 :  14:21:13  Show Profile  Reply with Quote
posta comunque il verbale

ci sono da leggere anche le avvertenze, che di solito sono errate

sul ricorso, solo una cosa, credo che il ricorso non sia al prefetto ma al sindaco di Roma

questo perchè dovrebbe trovare applicazione la
L.R. 5 Luglio 1994, n. 30 (1)
Disciplina delle sanzioni amministrative di competenza regionale.



Art. 1

(Ambito di applicazione)

1. Per l'applicazione delle sanzioni amministrative previste dalle leggi statali concernenti materie trasferite o delegate alla Regione, si osservano le disposizioni contenute nella legge 24 novembre 1981, n. 689, e nella presente legge.



Art. 2
(Delega)

1. Le funzioni inerenti l'applicazione delle sanzioni amministrative di cui all'art. 1, sono delegate, a norma dell'art. 118 della Costituzione o subdelegate, a norma dell'art. 7 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977, n. 616, ai sindaci dei comuni nel cui territorio sono connesse le violazioni, salvo quanto disposto nei commi seguenti.

2. In materia di caccia e di pesca le funzioni di cui al comma 1 sono delegate ai presidenti delle province nel cui territorio sono commesse le violazioni.

3. Resta ferma la competenza della Regione nell'applicazione delle sanzioni amministrative previste dalle leggi regionali 22 settembre 1982, n. 45 e 3 aprile 1990, n. 37.
Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 31/01/2007 :  14:22:16  Show Profile  Reply with Quote
Ho ragione logica e giuridica da ritenersi fino ai tornelli.
Suffragato dal fatto stesso che li! vi e' una vera e propria volontà di delimitare quello che è lo spazio pertinente la giurisdizione di "Metroferro".
Altrimenti quale sarebbe il diverso confine, se non quello che ha tutte le caratteristiche di un varco? non credo che i varchi siano impiegati tanto per arredo, ma ad un scopo ben preciso che vuole essere quello di stabilirne i confini.

Ciao

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 31/01/2007 :  14:23:30  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by paoluzim

posta comunque il verbale

ci sono da leggere anche le avvertenze, che di solito sono errate

sul ricorso, solo una cosa, credo che il ricorso non sia al prefetto ma al sindaco di Roma

questo perchè dovrebbe trovare applicazione la
L.R. 5 Luglio 1994, n. 30 (1)
Disciplina delle sanzioni amministrative di competenza regionale.



Art. 1

(Ambito di applicazione)

1. Per l'applicazione delle sanzioni amministrative previste dalle leggi statali concernenti materie trasferite o delegate alla Regione, si osservano le disposizioni contenute nella legge 24 novembre 1981, n. 689, e nella presente legge.



Art. 2
(Delega)

1. Le funzioni inerenti l'applicazione delle sanzioni amministrative di cui all'art. 1, sono delegate, a norma dell'art. 118 della Costituzione o subdelegate, a norma dell'art. 7 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977, n. 616, ai sindaci dei comuni nel cui territorio sono connesse le violazioni, salvo quanto disposto nei commi seguenti.

2. In materia di caccia e di pesca le funzioni di cui al comma 1 sono delegate ai presidenti delle province nel cui territorio sono commesse le violazioni.

3. Resta ferma la competenza della Regione nell'applicazione delle sanzioni amministrative previste dalle leggi regionali 22 settembre 1982, n. 45 e 3 aprile 1990, n. 37.




L'avevo gia' postato il vebale ;)

Frontehttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_new-1.jpg
Retrohttp://i173.photobucket.com/albums/w54/ledwallet77/multa_retro.jpg
Go to Top of Page

ledwallet
Membro - Nuovo

53 Posts

Posted - 31/01/2007 :  14:26:32  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by paoluzim

posta comunque il verbale

ci sono da leggere anche le avvertenze, che di solito sono errate

sul ricorso, solo una cosa, credo che il ricorso non sia al prefetto ma al sindaco di Roma

questo perchè dovrebbe trovare applicazione la
L.R. 5 Luglio 1994, n. 30 (1)
Disciplina delle sanzioni amministrative di competenza regionale.



Art. 1

(Ambito di applicazione)

1. Per l'applicazione delle sanzioni amministrative previste dalle leggi statali concernenti materie trasferite o delegate alla Regione, si osservano le disposizioni contenute nella legge 24 novembre 1981, n. 689, e nella presente legge.



Art. 2
(Delega)

1. Le funzioni inerenti l'applicazione delle sanzioni amministrative di cui all'art. 1, sono delegate, a norma dell'art. 118 della Costituzione o subdelegate, a norma dell'art. 7 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977, n. 616, ai sindaci dei comuni nel cui territorio sono connesse le violazioni, salvo quanto disposto nei commi seguenti.

2. In materia di caccia e di pesca le funzioni di cui al comma 1 sono delegate ai presidenti delle province nel cui territorio sono commesse le violazioni.

3. Resta ferma la competenza della Regione nell'applicazione delle sanzioni amministrative previste dalle leggi regionali 22 settembre 1982, n. 45 e 3 aprile 1990, n. 37.




Grazie Pauluzim,

come credi possa fare il ricorso, posto il ricorso che stavo facendo in bozza?

Edited by - ledwallet on 31/01/2007 14:28:29
Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To: