Profilo Utente | Argomenti Attivi | Iscritti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
 All Forums
 BENVENUTI NEL NOSTRO SUPER FORUM NAZIONALE...
 EVIDENZE: CASI E SITUAZIONI ALLA RIBALTA...
 Ricorso fatto dal conducente rifiutato dal GdP
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author  Topic Next Topic  

gorman
Membro

Italy
29 Posts

Posted - 22/05/2009 :  14:42:53  Show Profile  Reply with Quote


Un caro saluto a tutti gli amici del forum.


A mio padre, proprietario del veicolo, viene notificato un verbale di mancato rispetto del rosso semaforico.
L’infrazione non viene contestata immediatamente ma solo successivamente tramite raccomandata a.r. indirizzata al proprietario del veicolo (mio padre).

Alla guida però non vi era lui (da tempo costretto in un letto di ospedale) ma mia madre.

Si decide di fare ricorso al GdP e il ricorso viene presentato da mia madre in quanto conducente e trasgressore (come previsto dal CdS art. 203 ).
Contestualmente al ricorso viene presentata alla Polizia Locale la dichiarazione in cui mia madre attesta di essere stata lei alla guida del veicolo. Tale dichiarazione viene allegata in copia al ricorso.

Il ricorso non poteva comunque essere presentato dal proprietario destinatario del verbale (mio padre) poiché, anche se in grado di intendere e volere, è fisicamente impossibilitato ad apporre la firma.




Oggi, con raccomandata a.r. indirizzata a mia madre, il GdP notifica di aver rigettato il ricorso in quanto il destinatario del verbale non è mia madre (conducente e trasgressore) ma mio padre (proprietario del veicolo).
Il GdP specifica inoltre che avverso tale provvedimento si può ricorrere in Cassazione…


A parte che sono senza parole, cosa si potrebbe fare a questo punto ???

Grazie.






P.S.
Se dovessi avere sbagliato sezione mi scuso e prego i moderatori di spostare il topic dove ritengano più opportuno.

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 22/05/2009 :  17:37:17  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by gorman


""Il ricorso non poteva comunque essere presentato dal proprietario destinatario del verbale (mio padre) poiché, anche se in grado di intendere e volere, è fisicamente impossibilitato ad apporre la firma.""




Oggi, con raccomandata a.r. indirizzata a mia madre, il GdP notifica di aver rigettato il ricorso in quanto il destinatario del verbale non è mia madre (conducente e trasgressore) ma mio padre (proprietario del veicolo).




CREDO, E SONO CONVINTO CHE IL RIGETTO DEL GIUDICE SIA STATO MOTIVATO DAL FATTO, DEL NON AVER PRELIMINARMENTE ESPERITO IL RISPETTO DELLE NORME SULL'IMPOSSIBILITA' A FIRMARE.

""La dichiarazione di chi non sa o non può firmare è raccolta dal pubblico ufficiale previo accertamento dell'identità del dichiarante. Il pubblico ufficiale attesta che la dichiarazione è stata a lui resa dall'interessato in presenza di un impedimento a sottoscrivere.

La dichiarazione di colui che si trova in una situazione di impedimento temporaneo, per ragioni connesse allo stato di salute, è sostituita dalla dichiarazione, contenente espressa indicazione dell'esistenza di un impedimento, resa dal coniuge o, in sua assenza, dai figli o, in mancanza di questi, da altro parente in linea retta o collaterale fino al terzo grado, al pubblico ufficiale, previo accertamento dell'identità del dichiarante. Le disposizioni del presente articolo non si applicano in materia di dichiarazioni fiscali.

Estratti di articoli di legge

"Sarà specifico dovere dell'amministrazione accertare l'identità di chi dichiara e fare menzione nella dichiarazione dell'impedimento a sottoscrivere dimostrato dal dichiarante" - art. 4 DPR 403/98 -.""


Ciao

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 22/05/2009 :  18:07:16  Show Profile  Reply with Quote
quote:
[i]Originally posted by gorman
Si decide di fare ricorso al GdP e il ricorso viene presentato da mia madre in quanto conducente e trasgressore (come previsto dal CdS art. 203 ).


RIMANENDO NELL'AMBITO SANZIONATORIO, SOLO TUO PADRE POTEVA FARE RICORSO O CHI PERSONA DELEGATA A RAPPRESENTARLO IN TOTO.

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

vitosili
*Staff Expert S&M

Italy
5266 Posts

Posted - 22/05/2009 :  20:08:08  Show Profile  Visit vitosili's Homepage  Reply with Quote
lASCIA perdere la Cazzazione , risparmi soldi e salute.

Paga subito la multa e spera che non te la raddoppino.

l'ho sempre detto e lo RIPETO ALLO SFINIMENTO.

IL RICORSO LO DEVE FARE SOLO ED ESLUSIVAMENTE IL DESTINATARIO DELLA NOTIFICA.

Tutte le altre teorie che si leggono sono rischiosissime e questo post ne è la prova + evidente.

STOP alle GABELLE... STOP agli AGGUATI... STOP agli AUTOVELOX a 2 raggi
MANIFESTIAMO DAVANTI A MONTECITORIO ..IN OTTOBRE..
DAI LA TUA DISPONIBILITA' NEL TOPIC "STOP" DELLE RICHIESTE DI AIUTO
Go to Top of Page

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 22/05/2009 :  21:42:18  Show Profile  Reply with Quote
Caro Vito, anch'io sono perfettamente del Tuo STESSO parere.

Ciao

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

Go to Top of Page

vitosili
*Staff Expert S&M

Italy
5266 Posts

Posted - 28/05/2009 :  20:44:05  Show Profile  Visit vitosili's Homepage  Reply with Quote
L'avevamo detto anche altre volte e avevamo avuto un'altra testimonianza in questo forum di un altro caso identico, ma la gente non legge e fa di testa propria...... ed ecco la fine....

STOP alle GABELLE... STOP agli AGGUATI... STOP agli AUTOVELOX a 2 raggi
MANIFESTIAMO DAVANTI A MONTECITORIO ..IN OTTOBRE..
DAI LA TUA DISPONIBILITA' NEL TOPIC "STOP" DELLE RICHIESTE DI AIUTO

Edited by - vitosili on 28/05/2009 20:44:29
Go to Top of Page
   Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To: