Profilo Utente | Argomenti Attivi | Iscritti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
 All Forums
 INFORMATUTTO 2 - Settore del Nostro Inizio
 NAVIGATORI - INTERNET - TELEFONIA - COMPUTER
 GPS: SUL VIALE DEL TRAMONTO
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author  Topic Next Topic  

Silvio Di Egid_i_o
*Co_Admin

Italy
10153 Posts

Posted - 21/05/2009 :  16:15:56  Show Profile  Reply with Quote
Gps sul viale del tramonto: al collasso nel giro di un anno

Il sistema di posizionamento e di navigazione satellitare Usa gode di pessima salute e potrebbe andare in tilt già nel 2010... Con buona pace di Galileo

Pubblicato il 21/05/09
La rete satellitare che offre al mondo le funzioni Global Positioning System (GPS) rischia di entrare in crisi e forse di andare ko nel giro di un anno, se non verranno attivati nuovi satelliti che la rafforzino.
A lanciare l'allarme è il Government Accountability Office (Gao), l'organismo federale di controllo sui conti pubblici USA, che in un rapporto consegnato al Congresso, tasta il polso al sistema di posizionamento satellitare della Difesa statunitense. «La Air Force non è riuscita a costruire satelliti GPS adeguatamente contenuti negli obiettivi di costo e di programma... Non sappiamo se l'Air Force sarà in grado di di acquistare nuovi satelliti in tempo per mantenere il servizio Gps ed evitare interruzioni a operazioni militari e utenza civile» si legge nel documento.
Mancanza di sufficienti investimenti e cattiva gestione potrebbero dunque danneggiare alcuni dei satelliti, compromettendo l'efficienza della rete, a partire dal 2010.

Nato per soddisfare le esigenze dell'aviazione militare statunitense (che tutt'ora lo gestisce), il Sistema di Posizionamento Globale e le sue applicazioni sono entrate nella vita quotidiana di milioni di persone. Non si contano i gadget hi-tech che basano il proprio funzionamento sull'infrastruttura Gps: navigatori per auto, localizzatori professionali, militari e amatoriali, le "bussole digitali" e previsioni meteo di smartphone come iPhone e Blackberry, i giochi basati su dispositivi Android...
Le applicazioni basate su Gps costituiscono l'ennesima tecnologia prêt-à-porter, dalla quale ci siamo resi dipendenti in un batter d'occhio. Quanti oramai viaggiano, persino in autostrada, con il navigatore sempre acceso (individuatore di Autovelox, più che di percorsi)? Cosa succederebbe se all'improvviso il piccolo visore montato sul parabrezza andasse in tilt e cominciasse a dare indicazioni errate...?

Oltre alle imprevedibili avventure dettate da rotte impazzite, la conseguenza più concreta del crepuscolo del Gps potrebbe essere la possibilità offerta ai sistemi "concorrenti" di accelerare il loro processo di sviluppo, Galileo in primis. Il sistema di posizionamento e di navigazione satellitare civile, sviluppato in Europa, che dovrebbe entrare lin servizio nel 2013 potrebbe infatti trarre vantaggi dall'impasse dell'avversario e recuperare i ritardi accumulati nelle sue fasi di sviluppo (in origine avrebbe dovuto vedere la luce nel 2008).

http://notizie.virgilio.it/tecnologia/gps_malato_terminale.html

Ciao

Silvio Di Egidio
Via Fumaroli 11
00055 Ladispoli (Roma)
Tel. 3398256397

   Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To: